Trova il fotografo GIUSTO per il tuo matrimonio in 3 semplicissime mosse

 

Stai cercando un fotografo per il tuo matrimonio? Mi dispiace, ma devo dirti che potresti avere qualche problema.

Perché, vedi, non è sufficiente cercare UN FOTOGRAFO, devi, piuttosto, andare alla ricerca del FOTOGRAFO GIUSTO per te.

Cosa accade quando ti limiti a trovare un fotografo invece di prenotare quello giusto per il tuo matrimonio?

La differenza è enorme.

È quella che passa tra un matrimonio che ti sei goduta al massimo e un matrimonio lontano da quello che sognavi.

È la differenza tra fotografie in grado di farti rivivere quel giorno come se fosse un film e scatti così freddi e lontani da te che difficilmente vorrai rivedere.

Se hai scelto di sposarti, probabilmente ora ti trovi in quella fase nella quale devi cominciare a organizzare la festa che tu e il tuo futuro marito avete in testa.

E potresti esserti già trovata a dovere fare i conti con la ricerca di una serie di professionisti che dovranno prendere parte alle tue nozze.

Hai già cominciato a cercare il fotografo?

Se già hai provato a dare un occhio te ne sarai accorta. Là fuori ci sono decine di fotografi e, in fondo, a te sembrano tutti uguali.

È normale, non ci si sposa tutti i giorni e quindi non si entra in contatto con fotografi di matrimonio così spesso!

Se in questo momento stai pensando che sia sufficiente dare uno sguardo a qualche scatto qua e là e poi scegliere uno le cui foto ti piacciono, fai molta attenzione.

Stai cadendo in un errore che moltissime spose fanno.

E di cui si rendono conto solo quando è troppo tardi!

Prima di scegliere un fotografo qualsiasi, prova a pensare a queste 2 cose:

  • il fotografo sarà una delle persone che ti accompagnerà lungo tutta la giornata del matrimonio. Se hai scelto uno qualsiasi, chi ti assicura che non sarà una presenza asfissiante, che non ti impedirà di vivere il tuo matrimonio come vorresti e che non ti ruberà dalla festa per interminabili ore per fare fotografie sotto il sole cocente?

  • le fotografie che hai visto e ti sono parse gradevoli non sono un'adeguata garanzia per avere immagini da riguardare ogni volta che vorrai vivere il giorno del tuo matrimonio. Perché se per te quello è fotografo qualsiasi, per lui tu sei solo un'altra sposa, solo un qualsiasi cliente. E riceverai fotografie fredde e prive di qualsivoglia emozione.

Il fotografo giusto, al contrario, è una persona che ti conosce, sa quello che cerchi, comprende le tue esigenze e lavorerà di conseguenza.

Il giorno del tuo matrimonio filerà liscio e avrai le fotografie che hai sempre sognato.

Ora che conosci la differenza tra un fotografo qualsiasi e quello giusto, ti spiego come trovare quello che fa per te in 3 semplicissimi passi!

Roberta e Massimiliano-579.jpg

1) SCEGLI LA PERSONA PRIMA DEL PROFESSIONISTA

Scegliere il fotografo sulla base della gradevolezza dei suoi scatti è uno degli errori più grandi che tu possa commettere nell'organizzazione del tuo matrimonio.

Moltissime spose sono incappate in questo piccolo ma pericoloso tranello e se ne sono accorte quando ormai era troppo tardi, purtroppo.

Se tu stai leggendo questo articolo, però, sei ancora in tempo.

Ricordi cosa ci siamo detti prima?

Il fotografo sarà con te per tutte le nozze.

Come ti sentiresti se invitassi al tuo matrimonio una persona che non sopporti?

Immagino non sarebbe una bella sensazione!

La stessa cosa potrebbe accadere se al tuo matrimonio fosse presente un fotografo del quale nulla sai dal punto di vista umano.

Forse ti scatterà fotografie esteticamente piacevoli, ma ti stai esponendo al rischio di vedere rovinata l'intera giornata!

Ti andrebbe di perdere l'intero aperitivo perché devi scattare due ore di fotografie proprio in quel momento?

Ti piacerebbe che il fotografo trattasse i tuoi ospiti con maleducazione?

Abbandoneresti la cena a metà per scattare altre fotografie imposte dal fotografo che hai scelto?

Questi sono alcuni esempi di cosa potrebbe capitarti quando scegli il professionista senza badare alla persona che sta dietro.

L'unico modo per scongiurare questa eventualità è quella di conoscere il fotografo a fondo in quanto persona e solo DOPO valutare le sue fotografie.

Prendi appuntamento, parlatevi, fai domande, conoscetevi e comincia a capire se quella è una persona che vorresti al tuo matrimonio.

Per me questo è un punto imprescindibile.

Buona parte dell'appuntamento in studio con le coppie di sposi la spendo cercando di capire insieme a loro se possiamo fare l'uno per gli altri.

E spesso mi è capitato di dire loro molto onestamente che non pensavo di essere il fotografo adatto alle loro esigenze.

IMG_3506.jpg

2) GUARDA I LAVORI COMPLETI

Chiunque potrebbe tirare fuori un paio di scatti apprezzabili da alcuni matrimoni.

Non è però sufficiente a darti un'idea del lavoro di quel professionista.

Chiesi sempre di vedere matrimoni o, quantomeno, selezioni di matrimoni interi, così che tu possa valutare il suo lavoro nell'interezza.

Per sapere se quel fotografo riesce a mantenere uno standard qualitativo elevato per tutto il matrimonio. Ma non solo. Deve poterlo mantenere per ogni matrimonio.

Prova a pensare a quello che proveresti se, quando ti vengono consegnate le fotografie, scoprissi che solo poche decine sono davvero emozionanti, degne di essere riguardate.

Piuttosto, non sarebbe piacevole ritrovarsi a vedere il servizio fotografico e a sentirsi come dentro al film del proprio matrimonio?

Quando un servizio fotografico mantiene standard qualitativi elevati nella sua interezza e quando scorre come un racconto, ecco che tu riesci a rivivere il giorno del tuo matrimonio come se fossi di nuovo dentro alla festa!

3) SE SEI SICURA PRENOTA SUBITO

Se hai qualche dubbio che ti passa per la testa o qualcosa non ti fa sentire sicura, prenditi il tuo tempo.

È legittimo.

Se, invece, dentro di te senti di avere trovato il fotografo giusto, non aspettare oltre.

Perché come tu hai chiesto un appuntamento con quel fotografo, ogni altra coppia potrebbe fare la stessa cosa e prenotarlo immediatamente.

Potrebbe arrivare un'e-mail da una coppia di sposi per la tua stessa data anche solo un'ora dopo che tu e il tuo sposo siete usciti dallo studio fotografico!

Sapevi che questa situazione mi è capitata più di una volta?

Quando la sposa che aveva scelto di prendersi un paio di giorni per riflettere mi ha richiamato, ho dovuto farle sapere che purtroppo non ero più disponibile.

Quindi, se hai la sensazione di avere trovato il fotografo che fa per te, la scelta migliore che puoi fare è quella di non fartelo scappare!

Ferma la data in modo che nessuno potrà portarti via quel fotografo!

Come hai visto, scegliere UN fotografo non è sufficiente e potrebbe costarti tanto.

Ma prova a seguire e a tenere a mente questi 3 semplici passi quando cominci a cercare il fotografo giusto per il tuo matrimonio.

E, se hai qualche dubbio, puoi sempre mandarmi un messaggio, sono a tua disposizione!

Laura e Paolo-813.jpg
 

Sapevi che lavoro solo fino a 20 matrimoni ogni anno?

In un mondo di outlet e centri commerciali, nel quale per lo studio fotografico tu sei solo un’altra data da segnare in agenda, ho scelto di offrirti la cura e l’attenzione di una volta.

Con la garanzia che, non solo curerò ogni aspetto del tuo matrimonio personalmente, ma costruiremo insieme un servizio fotografico su misura, fatto a mano, che ti calzerà a pennello come l’abito di una sartoria.

Vuoi far parte delle 20 spose che fotografo ogni anno?

Mandami un messaggio ora, prima che le date si esauriscano! Non preoccuparti: capiremo insieme se io possa essere il fotografo giusto per voi, con la mia personale promessa che non proverò a venderti a tutti i costi un servizio se avremo compreso che io non possa fare per te.

Davide

Il tuo nome *
Il tuo nome
La data del tuo matrimonio *
La data del tuo matrimonio
Davide Secco