Quante fotografie dovresti inserire per avere un album di matrimonio che ti emozioni ogni volta che lo sfogli?

 

Probabilmente, una delle domande che più spesso gli sposi mi fanno è:

"ma quante fotografie posso inserire nel libro/album di matrimonio?"

Se hai scelto correttamente il tuo fotografo, potresti trovarti ad avere a che fare con il bellissimo problema di non riuscire a scartare nemmeno una delle fotografie che compongono il servizio fotografico.

E così, molte spose mi rivolgono quella domanda, nella speranza che io indichi loro un numero tanto elevato da non rendere la selezione degli scatti troppo dolorosa.

FAI LA DOMANDA GIUSTA

In realtà, la domanda è mal posta.

Mi spiego:

quando gli sposi mi chiedono quante fotografie possono includere nell'album, implicitamente mi stanno chiedendo il permesso di inserire un numero indefinitamente alto di fotografie.

E, di fatto, mi rendono il mandante dell'esecuzione di tantissime fotografie bellissime che meriterebbero di stare nel libro :-)

Come ti dicevo poco sopra, il punto non è quante fotografie tu possa inserire: in realtà, io posso anche prepararti un album con tutte le 1.000 fotografie che ti ho consegnato.

Ma, credimi, non sarebbe opportuno.

La domanda che andrebbe fatta è piuttosto:

"quante fotografie sarebbe bene inserire nell'album?"

C'è una piccola ma enorme differenza, rispetto alla domanda posta inizialmente.

Nel primo caso, chiedi quante fotografie puoi inserire.

Nel secondo caso, chiedi quante fotografie sarebbe opportuno inserire.

RACCONTA LA TUA STORIA

Ti sei mai chiesta qual è lo scopo del libro di matrimonio?

Il libro del tuo matrimonio deve poter raccontare la storia delle tue nozze e, per poterlo fare, dovrebbe riuscire a scorrere senza intoppi, in modo leggero e piacevole.

Ma, soprattutto, il tuo libro deve raccontare una storia includendo soltanto ogni particolare indispensabile e niente di più.

È davvero così semplice.

Includi tutto ciò che serve alla progressione della storia e nient'altro.

Ti immagini un libro di matrimonio con 500 fotografie?

L'album avrebbe dimensioni e peso tali da costringerti a riporlo da qualche parte nell'armadio, proprio come i vecchi e grossi album del matrimonio dei tuoi genitori!

E, di certo, ci penseresti due volte prima di portarlo con te a casa di una amica per farglielo vedere, vero? A meno di non avere a disposizione un trolley :-)

Ma prova anche a pensare a come sarebbe sfogliarlo.

La lettura viene costantemente interrotta da fotografie di gruppo e dettagli non propedeutici al progredire della storia, ma anche da fotografie simili tra loro.

Quante volte riguarderesti un album di questo tipo?

E che dire degli amici: sei sicura che si divertirebbero nel sfogliare un libro così lungo e carico di particolari non importanti per raccontare la tua storia?

Quindi, se tu chiedi

"quante fotografie sarebbe opportuno inserire nell'album?"

stai facendo la domanda migliore che tu possa fare.

Perché, nella sostanza, stai chiedendo al tuo fotografo di darti un'informazione fondamentale per un libro di matrimonio di cui andrai fiera.

E che riguarderai ogniqualvolta vorrai rivivere il giorno del tuo matrimonio.

Sfogliare un libro con il potere di raccontare in modo fluido il giorno del proprio matrimonio, significa avere la possibilità di riprovare ogni volta le emozioni vissute.

Ma significa anche avere un album da tenere esposto, magari, nella tua libreria, proprio come ogni altro libro!

Significa portarlo con te in semplicità a casa dei tuoi amici, che lo sfoglierebbero divertiti e emozionati.

Non vorresti un libro di questo tipo?

Ora, sono sicuro che tu voglia sapere il numero esatto di fotografie da inserire nell'album!

Laura e Paolo-192.jpg

Non posso darti una risposta molto specifica, perché, come immaginerai, dipende da tantissimi fattori.

Però, tendenzialmente, alle mie spose chiedo di scegliere un numero di fotografie compreso tra 80 e 120.

Con un numero tale di fotografie, la maggior parte delle volte riesco a comporre un libro con una storia che riesce a emozionare e mai stancare.

Era il numero a cui avevi pensato?

Se ti va, puoi farmelo sapere con un commento o un messaggio; e ricorda che se hai qualche curiosità, io sono a tua disposizione!

Davide

 

Sapevi che oggi puoi ricevere esiste un gruppo gratuito su Facebook nel quale puoi ricevere la mia consulenza, quella di Eloisa Massolo Wedding Planner e Simona, fiorista di Gemma Fiori?

All’interno troverai ogni settimana contenuti esclusivi che non saranno pubblicati da nessuna altra parte.

Accedi ora, abbiamo solo 20 posti a disposizione!

Davide Secco