Outlet vs bottega: scopri se stai rischiando di diventare "solo un'altra sposa"

 

Te ne sei accorta?   
  
Viviamo in un mondo fatto di outlet e, se hai cominciato a cercare il fotografo per il tuo matrimonio, forse avrai notato che la fredda realtà dei centri commerciali ha preso vita anche tra gli studi fotografici.

Così, chiedi la disponibilità a uno studio fotografico per la data del tuo matrimonio e vieni rassicurata sul fatto che il loro team di fotografi altamente qualificati è in grado di coprire il giorno che hai scelto.  
  
Cosa accade quando vai all'appuntamento?  
  
Verosimilmente, verrai accolta in uno spazioso ambiente dalle grandi vetrine, ti parleranno della gloriosa storia dello studio, ti racconteranno del fatto che la squadra è composta di professionisti esperti e di altissima qualità, ti faranno vedere qualche portfolio di fotografi diversi per farti scegliere quello che più ti piace, una carrellata di album seguita da descrizioni su quanto siano preziosi i materiali utilizzati.  

Se sei fortunata ci sarà un rapido incontro ed è fatta.

Hai trovato un fotografo per il tuo matrimonio!
  
Ma ti sei resa conto di quello che è appena accaduto?   

Sei stata per decine di minuti ad ascoltare i monologhi di chi ha provato, a tutti i costi, a venderti un servizio fotografico. 

Ci avevi mai pensato?

Pur di aggiungere il tuo nome alla loro agenda e prendere un matrimonio in più, ti hanno proposto un collaboratore che si presenterà al tuo matrimonio senza avere idea di chi tu sia e di quello che desideri.  
  
E poi, via, sotto la prossima sposa.

Sabrina e Igor-982.jpg

Ora chiediti:   
  
COME PUÒ UNA PERSONA CHE NULLA SA DI TE, RACCONTARE IL GIORNO DEL TUO MATRIMONIO?
  
Non conosce la vostra storia, non conosce i tuoi sogni e quello che dalle fotografie vorresti.   
  
Certo, ne sono sicuro, ti parleranno di stile simile a quello del titolare dello studio, sentirai utilizzare numerose volte le parole "reportage" e "spontaneo".   
  
La realtà, purtroppo, è che il giorno del tuo matrimonio avrai vicino uno sconosciuto, che potrebbe non saper cogliere tutte le sfumature delle tue sensazioni e, probabilmente, si rivelerà anche essere una presenza di troppo, indiscreta.

In pratica, per quello studio, TU SEI SOLO UN'ALTRA SPOSA.

Adesso chiediti:

Ti basta essere solo un'altra sposa?   
Ti basta essere solo un "+" sull'agenda di uno studio che fa matrimoni in serie? 
Ti basta che a raccontare il giorno del tuo matrimonio ci sia un collaboratore messo lì solo per coprire più date possibili?
 


 Se la risposta, come penso, è NO, allora forse possiamo fare l'uno per gli altri!
  
Ma ti avverto: non ti offro grandi vetrine e nemmeno ricchi e spaziosi ambienti

Ti offro però la cura e l'attenzione di una volta e l'intimità di un piccolo studio inserito nel cuore del centro storico di Novi Ligure, una piccola e calda bottega, come quelle che adesso non ci sono più.

Ti offro la possibilità di essere ascoltata, di non essere solo un'altra sposa.  

Sabrina e Igor-972.jpg

Come funziona?    
  
Se pensi che io possa essere il fotografo giusto per te e il tuo sposo, mandami un messaggio. Conosciamoci, scopriamoci e insieme comprenderemo se io possa essere la persona adatta per raccontare il giorno del vostro matrimonio.  
  
Con la promessa che non proverò a tutti i costi a venderti un servizio se avremo capito che non sia io il fotografo adatto per te e il tuo sposo.

ABBIAMO PERÒ UN PROBLEMA.

Per garantirti quella cura e attenzione di cui ti ho parlato poco più sopra, ho la possibilità di seguire solo fino a 20 matrimoni ogni anni.   
  
Le 20 date per il 2018 sono ormai  terminate, resta spazio per il mese di settembre, se pensi io possa fare per te e il tuo sposo, il mio consiglio è quello di contattarmi il più presto possibile. Senza impegno, non preoccuparti. :-)   
  
E, se avessi qualche domanda, non avere paura e scrivimi, sono a tua disposizione!  
  
Davide

 

 
Davide Secco